NOVITA' - Teledermatologia

NOVITA' - Teledermatologia

     

L'importanza della prevenzione
Nel campo dermatologico è basilare la prevenzione dei tumori della pelle, soprattutto del melanoma cutaneo e dei carcinomi cutanei. Questa si attua mediante visite periodiche, controlli dei nei in epiluminescenza e mappature dei nei.
Alcuni fattori di rischio del melanoma sono:
Storia familiare Circa il 10% delle persone con melanoma ha una storia familiare di malattia della pelle.
La presenza di molti nei Le persone con molti nei o nevi di grandi dimensioni e forma irregolare, hanno un rischio maggiore di sviluppare un melanoma.
Fototipo chiaro Chi ha un fototipo molto chiaro, con capelli biondi o rossi, occhi azzurri o verdi e lentiggini ha un maggior rischio di sviluppare un melanoma.

Come riconoscere le macchie e la regola dell’ABCDE

Per riconoscere un neo o una macchia cutanea sospetta ci si può affidare alla regola “ABCDE”, osservando con attenzione alcune caratteristiche dei nevi. Si tratta di un metodo clinico, basato sull’osservazione, che permette di identificare i cambiamenti nella morfologia del neo che sono più spesso associati al rischio di melanoma.

Le caratteristiche dei nei da osservare sono:

Asimmetria, Bordi, Colore, Dimensione ed Evoluzione:

A Asimmetria: I melanomi sono di solito asimmetrici. Una metà della macchia cutanea potrebbe essere più grande dell’altra.

 

B Bordi: I bordi del melanoma sono irregolari, “a carta geografica”, al contrario di quelli dei normali nei.

 

 

C Colore: Il melanoma è spesso policromo, ovvero presenta colori diversi come nero, bruno, rosso e rosa.

 

 

D Dimensione: Una lesione cutanea sospetta che abbia un diametro superiore ai 6 millimetri deve essere verificata da uno specialista.

 


E Evoluzione: La lesione cutanea che tende a modificare la propria forma, il colore o la superficie dovrebbe essere ritenuta sospetta e da "verificare".

  

Scopri tutti i nostri servizi